mercoledì 5 giugno 2013

Barracudaland

era circa 2 mesi che mi stuzzicava l'idea di un avventura in scogliera,di quelle che ti fanno stare in pace con il mondo,una nottata in tenda con pescata in calasole e mattina era l'ideale..per la tenda ero apposto, proprio la scorsa estate mi ero comprato una Quechua 2 seconds e volevo rispolverarla. iniziano i primi problemi per via del meteo e del compagno di pesca che non riuscivo a trovare, vari amici titubavano ad una nottata in tenda,altri non potevano per impegni,ed il meteo che puntualmente ogni giorno faceva le bizze.. poi arriva la settimana giusta,inizio a monitorare i vari siti web e col passare dei giorni vedo che tra il sabato e la domenica potrebbe essere il giorno giusto,niente piogge,vento in attenuazione,mare in scaduta,insomma ci siamo!! contatto mio padre e lui non rifiuta l'invito e via si parte! purtroppo durante il pomeriggio non c'e stato movimento di pelagici e di saraghi occhiate che di solito con la schiuma vanno in frenesia...la cosa mi sembra molto strana ma poi al primo buio inizio a capire forse il perche'.. inizio a montare vari long jerk e quello che mi permette di stare piu' in pesca ha la meglio, un mommotti 180. primi lanci a calasole e vedo alcuni inseguimenti di siluri non identificati, e poi.....!! bammm!!! inizio ad incannare svariati barracuda di taglia imbarazzantemente grande!! la taglia media e' elevatissima ed i piu' piccoli secondo me sono sui 2,5kg..,forse gli altri pesci preferiscono zone dove certi mostri non girano? decido a buio inoltrato di andare a dormire, all'alba ci risiamo!! e qui il big!! la cattura e' stata fatta da me ma la foto l'ho scattata io per velocizzare il rilascio. un paio di appunti: lo spot che ho battuto e' abbastanza "fuori dal mondo" e questo puo' aver giovato in termini di taglia delle catture, che ci tengo a dirlo ho tutte rilasciato (mi raccomando al prelievo responsabile del pescato). l'altra e' che in certe situazioni bisogna sempre andare in 2, ho rischiato di finire in acqua a causa di rocce scivolosissime e se fossi caduto in acqua con le onde che frangevano violentemente l'avrei vista brutta. ed infine un video...

9 commenti:

  1. COMPLIMENTONI.... questo si che è vivere in pieno la nostra natura...

    RispondiElimina
  2. Bello Alessio, splendido posto e bei pesci.

    RispondiElimina
  3. Grande, bellissima pescata!

    RispondiElimina
  4. grazie a tutti raga, troppo gentili!!.

    RispondiElimina
  5. Bravo Alessio...era un bel pezzo che "covavi" un'avventura come questa e, alla fine, ce l'hai fatta...bellissimi pesci, bellissimo posto e degna compagnia. Hai avuto tutto quello che cercavi e te lo sei goduto fino in fondo. Bravo davvero....un saluto anche al tuo babbo, Andrea (K.52)

    RispondiElimina
  6. Complimenti, molto molto bravo!!!! Attrezzatura??

    RispondiElimina
  7. grazie ragazzi ripeto siete gentilissimi!!

    come attrezzatura ho usato una canna heracles "dorado" un twin power 4000sw trecciato da 20lb e finale dello 0,60, per esca un mommotti 180.

    RispondiElimina